Seminario “La Corte dei conti europea, funzioni e prospettive future”

Il 14 luglio alle ore 15,30 si svolgerà al rettorato, sala dei Mappamondi, la cerimonia della firma dell’accordo di collaborazione CORTE DEI CONTI EUROPEA – UNIVERSITA’ DI PISA

Tale accordo, il prima siglato dalla Corte dei conti europea con una Università europea, consentirà ai nostri dottorandi, ricercatori e professori di poter andare a svolgere ricerche mirate presso l’Istituzione europea.

A queste opportunità si aggiungono anche quelle relative allo svolgimento di ricerche di comune interesse delle due Istituzioni e allo scambio di visite per attività seminariali.

Dopo la cerimonia, alle ore 16,30 nella Sala del Cherubino presso il Rettorato, ci sarà un seminario organizzato dal Dottorato in Scienze giuridiche, Indirizzo in “Diritto pubblico e dell’Economia” su:

“LA CORTE DEI CONTI EUROPEA, FUNZIONI E PROSPETTIVE FUTURE ”

INTERVENGONO

Eduardo Ruiz Garcìa, Segretario generale ECA

Pietro Russo, Rappresentante per l’Italia

Maria Teresa Polito, Corte conti italiana

Lectio Magistralis – Don Luigi Ciotti

Il prossimo 29 giugno alle ore 17 presso il Polo Carmignani (Piazza dei Cavalieri 8) sarà ospite del Master APC il Presidente di Libera e del Gruppo Abele, Don Luigi Ciotti. Titolo della lectio magistralis è “Mafie e corruzione: la sfida del noi”: sarà un momento di riflessione per comprendere come la lotta al malaffare non sia solo una questione di repressione, ma come ciascuno possa assumersi la propria quota di corresponsabilità.

La locandina è disponibile qui.

L’Europa dello sviluppo La BEI alle porte del suo 60° compleanno: un’epoca di cambiamenti o un cambiamento d’epoca?

Convegno di economia promosso dalla Fondazione Manlio Resta in collaborazione con il Dipartimento di Economia e Management ed il Centro Interuniversitario di documentazione sul Pensiero Economico Italiano di Pisa

Martedì 20 Giugno 2017, a partire dalle ore 9.30 si terrà a Pisa, presso Palazzo del “Consiglio dei Dodici” – Piazza dei Cavalieri, 1 il Convegno dal titolo:

L’Europa dello sviluppo. La BEI alle porte del suo 60° compleanno: un’epoca di cambiamenti o un cambiamento d’epoca?

Il convegno, intende ricordare l’economista Manlio Resta, che dal dicembre 1950 fino a tutto l’Anno Accademico 1954-55 svolse la sua attività di insegnamento e ricerca presso la neonata Facoltà di Economia di Pisa partecipando attivamente alla creazione dell’Istituto di Scienze economiche.

Oltre alla memoria dell’illustre accademico i lavori intendono ricordare il ruolo della Banca Europea per gli Investimenti nello sviluppo economico del nostro Paese a partire dai Trattati di Roma fino ad oggi e fare il punto sull’applicazione del Piano Juncker in Toscana. Verranno, dunque, analizzate le piattaforme di investimento per favorire l’accesso al credito da parte delle aziende e presentati casi di successo attuati mediante gli apporti dell’istituto di credito europeo.

Il convegno fornirà anche l’occasione per svolgere la cerimonia di premiazione del “Premio di laurea Manlio Resta” giunto alla sua quarta edizione.

L’evento ha ricevuto il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, della Regione Toscana, della Provincia di Pisa e del Comune di Pisa.

La partecipazione al convegno è libera.

Per informazioni:

Segreteria del Dipartimento di Economia e Management di Pisa

tel.     050 221 6302

email: direzione@ec.unipi.it

segreteria@fondazioneresta.it

Quale formazione per quale assistente sociale?

Lunedì 29 maggio alle ore 15:30 presso il Polo Piagge aula B2 si terrà il seminario “Quale formazione per quale assistente sociale?”.

La professione di assistente sociale sta attraversando una fase di consistenti trasformazioni, che riflettono i cambiamenti in atto nelle comunità territoriali e nei sistemi di welfare. Quali sono le implicazioni di tali trasformazioni sui percorsi formativi che si pongono l’obiettivo di costruire profili professionali che siano adeguati alle nuove sfide? Quali sono gli aspetti essenziali intorno ai quali costruire una figura di professionista sociale che sia in grado di farsi carico delle mutate esigenze sociali? Quali sono le scelte che dovranno esser fatte per offrire corsi di studio che riescano a combinare le esigenze della professionalizzazione con la capacità di comprendere la complessità dei fenomeni?

Il Seminario vuol essere un primo momento di incontro e confronto tra diversi soggetti istituzionali, in particolare tra il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Pisa, l’Azienda USL Area Nord-Ovest, soggetti di terzo settore, con l’obiettivo di mettere a fuoco il nesso tra le trasformazioni sociali, l’integrazione sociale e istituzionale nel sistema di welfare, e i percorsi formativi di costruzione delle professioni sociali.

E’ stato richiesto l’accreditamento all’Ordine Regionale degli Assistenti Sociali della Toscana.

La locandina è consultabile qui.

The New Mastery of Nature

Mercoledì 31 maggio 2017 alle ore 15.00 l’aula Q2 del polo Piagge (via Matteotti, 3 Pisa) si terrà il seminario a partire dal volume: L. Pellizzoni, Ontological Politics in a Disposable World. The New Mastery of Nature, Routledge 2016

 

Ne discutono:
Luigi Pellizzoni – Università di Pisa
Manlio Iofrida – Università di Bologna
Roberta Raffaetà – Università di Milano Bicocca
Emanuele Leonardi – Universidade de Coimbra

Coordinano:
Sonia Paone, Matteo Villa – Università di Pisa

La locandina è consultabile qui.

“La scienza aperta contro la mercificazione dell’università”

Il video della conferenza tenuta dal professor Roberto Caso  il 23 marzo 2017, entro il ciclo Politica e sapienza, è ora disponibile sul sito Mediaeventi dell’università di Pisa, qui.

I video delle conferenze precedenti, ospitati sul vecchio sito del dipartimento, sono stati depositati nell’archivio ad accesso aperto “Giuliano Marini”:

Ezidi and Ezidi Religion

Il 17 maggio alle ore 14.15  presso l’aula Fil2, (via Paoli, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Università di Pisa), si terrà la lezione dell’antropologo culturale Prof Çakır Ceyhan Suvari su “Ezidi and Ezidi Religion” nell’ambito delle lezioni del modulo Conflict Analysis in Divided Societies tenuto dal prof. Marcello Mollica, Corso di Laurea Magistrale in Scienze Per La Pace: Trasformazione dei Conflitti e cooperazione allo sviluppo.

Çakır Ceyhan Suvari è uno dei massimi esperti mondiali di religione Yazidi e sue dinamiche rituali.

La lezione sarà online da Van, Turchia.